il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Finti addetti Aem, ma questa volta gli anziani non aprono

Sono ripresi a ritmi preoccupanti i tentativi di intrusioni: condotta esemplare da parte dei cittadini

Finti addetti Aem, ma questa volta gli anziani non aprono

CREMONA - Sono riprese a un ritmo preoccupante, dalla metà della scorsa settimana, le segnalazioni relative alle incursioni di finti addetti Aem che cercano di intrufolarsi nelle abitazioni di uomini e donne su con gli anni, per mettere a segno furti e truffe.

Tra via dei Burchielli, via dei Classici, via Vittori e via Navigatori Padani, sono stati almeno quattro i tentativi, tutti riconducibili a due uomini di circa quarant’anni, di mettere nel sacco altrettanti anziani con la scusa di controllare una bolletta o di compiere una verifica sulla caldaia. Secondo quanto emerso nella tarda mattinata di lunedì, nessuna delle persone anziane prese di mira ha aperto la porta ai due conosciuti. Una condotta esemplare. L’unica che permette di evitare spiacevoli sorprese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

23 Settembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000