il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


MANTOVA-CREMONA-MILANO

Deragliamento in stazione
Treni annullati e ritardi

Si tratta di una locomotiva in manovra che è uscita dai binari impedendo il passaggio degli altri convogli

Deragliamento in stazione
Treni annullati e ritardi

Pendolari alla stazione di Cremona

CREMONA - A seguito di un deragliamento avvenuto durante la manovra di una locomitiva, si è verificata un'interruzione sulla linea ferroviaria tra Cremona e Mantova. Lo hanno comunicato le Fs. È accaduto intorno alle 6.30 nella stazione di Cremona. Secondo le prime informazioni si è trattato di una minima uscita dai binari, ma in un punto del tracciato necessario per il corretto passaggio dei convogli. Lungo la tratta è stato istituito un servizio sostitutivo su autobus. La normalità è tornata alle 8.50, dopo l'intervento delle squadre tecniche del gruppo Fs che hanno ripristinato la circolazione.

E' iniziato così il venerdì nero per i pendolari cremonesi che devono recarsi a Milano. Il treno delle 7 è stato annullato, mentre quello delle 7.33 è partito con un'ora di ritardo ed è arrivato a Milano Centrale alle 9.51. Complessivamente i treni regionali cancellati sono stati sei, tutti sostituiti da bus.Nell'attesa di convogli e autobus, i viaggiatori si sono accumulati in stazione con una rabbia sempre cresente e ormai al limite dell'esasperazione.

Rimandato l'incontro a Cremona tra Pendolari, Del Tenno, Trenord e Rfi. "A causa di improrogabili impegni personali - spiegano dal Pirellone - dell'assessore alle Infrastrutture e mobilità Maurizio Del Tenno, l'incontro con i pendolari, Trenord e Rfi previsto per oggi pomeriggio alle 16 presso lo Ster di Cremona è rimandato. L'assessore calendarizzerà un nuovo incontro non appena possibile".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

20 Settembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000