il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SCUOLA

Elementari, pasti più carie: famiglie in fuga dalla mensa

Cresce il disagio dei cremonesi e con esso le richieste d'aiuto: un problema condiviso con gli stranieri

Elementari, pasti più carie: famiglie in fuga dalla mensa

Pranzo in una mensa scolastica

CREMONA - L’aumento del costo della mensa scolastica delle elementari, passata dai 4,37 euro dell’anno scorso agli attuali 5 euro per i residenti e dai 4,71 euro ai 5,50 euro per i non residenti sommato alla crisi economica, sta facendo sentire i suoi primi effetti. C’è chi non ce la fa e chiede aiuto.

Le richieste di esoneri dal pranzo a scuola aumentano, a darne conferma sono anche gli addetti del centro ascolto della Caritas impegnati in questo periodo a raccogliere le richieste di aiuto di molte famiglie proprio per la difficoltà crescente di pagare la mensa scolastica, ma anche far fronte alle spese per l’acquisto del materiale didattico. Il disagio cresce, per tutti. Chi infatti chiede alla Caritas aiuto non sono solo gli stranieri, ma anche gli italiani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

18 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • giovanna

    2013/09/23 - 10:10

    com'è possibile che commenti razzisti e ignobili come quello sopra permangano sul sito? dovrebbero essere cancellati. dare voce a questi commenti è istigazione all'odio razziale.

    Rispondi

  • 2013/09/18 - 21:09

    Scommetto che su 10 di questi,8 son immigrati e scippano di fatto gli aiuti per le restanti 2 famiglie cremonesi.Questa è integrazione?Sì,al contrario...............ma certo gli immigrati a parte riprodursi come cavallette cosa fanno?e via in cima alle graduatorie di vario genere.Che schifo

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000