il network

Venerdì 23 Giugno 2017

Altre notizie da questa sezione

Blog


SORESINA

Preso con la panetta

Hascisc e un coltello nelle tasche di un egiziano senza fissa dimora

Preso con la panetta

SORESINA - Arrestato con un panetto di hascisc da un etto e un coltello in tasca: E.M., egiziano classe 1955 senza fissa dimora, è stato bloccato alle 19 di ieri dai carabinieri di Soresina, al comando del maresciallo Celetti. L'uomo - una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, con vari reati contro il patrimonio alle spalle - era appena sceso dal treno proveniente da Crema: una volta adocchiati i militari, il nord-africano ha cercato di dileguarsi. Un atteggiamento, ovviamente, più che sospetto: fermato poco distante, l'uomo è stato perquisito. E lì sono spuntate la lama e la droga, probabilmente appena ritirata da qualche pusher cremasco. L'egiziano è stato tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Resta da capire se l'uomo sia un semplice corriere o se abbia un ruolo attivo nel circuito locale della droga.

APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE IN EDICOLA MERCOLEDI' 18 SETTEMBRE

25 Febbraio 2017