il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Bandito con pistola e coltello rapina la farmacia Zamboni

Azione rocambolesca e fuga in bicicletta strappata ad un ragazzo che transitava in quel momento: il bandito gli ha gettato 100 euro come 'risarcimento'

Bandito con pistola e coltello rapina la farmacia Zamboni

La farmacia Zamboni di via Oglio subito dopo la rapina

CREMONA - Entra in farmacia con pistola e coltello, arraffa rapidamente il contenuto della cassa e dopo aver chiuso tutti in bagno si dà alla fuga. Rapina rocambolesca, intorno alle 16 di giovedì, alla farmacia Zamboni di via Oglio, una laterale di viale Po

Il bandito, sui 40/50 anni stando alla descrizione delle vittime, è entrato in farmacia brandendo pistola e coltello. Si è fatto consegnare tutto il denaro e ha chiuso i dipendenti e i clienti nel bagno. Uscendo ha incrociato la farmacista che stava arrivando in quel momento, le ha puntato la pistola alla testa intimandole di accompagnarlo in auto a Brescia. La donna è rimasta interdetta e il malvivente ha subito cambiato obiettivo: un ragazzo che in quel momento si trovava a passare davanti alla farmacia in bicicletta. L'uomo gli ha strappato la due ruote, non prima di avergli gettato 100 euro come 'risarcimento', è balzato in sella e si è dileguato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

05 Settembre 2013

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2013/09/06 - 00:12

    ...secondo il questore Cremona sarebbe una città tranquilla ...?? Per certi aspetti vero ma il vortice della piccola delinquenza sta avanzando inesorabilmente .... E credo purtroppo che in futuro non potrà che andare sempre peggio...

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000