il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Truffe porta a porta moltiplicate, allarme in città

Anziani nel mirino: sedicenti addetti cercano di strappare firme su contratti oppure di penetrare in casa e mettere le mani su denaro e preziosi

Truffe porta a porta moltiplicate, allarme in città

CREMONA - Nuovi episodi di truffe agli anziani alimentano il timore che Cremona sia finita nel mirino di gruppi molto ben organizzati. Due le zone della città dove le incursioni si verificano con maggiore frequenza: il quartiere Castello e il quartiere Po.

Nel primo caso sono entrati in azione quasi sempre due uomini di circa quarant’anni che hanno detto di dover controllare la caldaia. A seguire, mentre uno dei malviventi distrae il padrone o la padrona di casa, l’altro si muove per casa fino a mettere le mani su denaro e oggetti di valore. Nel quartiere Po sono entrati in azione anche sedicenti addetti di società del settore energetico che chiedono di vedere le bollette dell’Aem proponendo sconti importanti soltanto a patto di mettere la firma su un modulo che hanno soltanto loro. Questi truffatori cercano di accaparrarsi la firma su contratti e pre-contratti facendo leva sulle esitazioni e le difficoltà di comprensione delle persone anziane.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

02 Settembre 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000