il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


NUBIFRAGIO NELLA NOTTE

Allagamenti all'ex Soldi, sei pazienti trasferiti

Danni alle strutture: infiltrazioni dai controsoffitti e acqua negli scantinati

Allagamenti all'ex Soldi, sei pazienti trasferiti

Gli scantinati allagati dell'ex ospizio Soldi

CREMONA - Il violento nubifragio che si è abbattuto sulla città nella notte tra domenica e lunedì ha lasciato il segno all’ex ospizio Soldi. Allagamenti, infiltrazioni e pazienti trasferiti nel cuore della notte.

La chiamata ai vigili del fuoco è scattata poco dopo le 2 di notte e il lavoro dei pompieri è proseguito senza sosta fin quasi alle 6 del mattino. Sei ospiti di Cremona Solidale sono stati spostati perché la camera in cui erano sistemati rischiava di essere invasa dall’acqua. Il maltempo ha provocato, oltre ai disagi, diversi danni alla strutture: infiltrazioni dai controsoffitti e scantinati allagati nelle palazzine Mainardi e Somenzi. La situazione, fortunatamente, è tornata alla normalità. A provocare gli allagamenti, a quanto pare, è stata l’esondazione del Cavo Robecco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

26 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000