il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VIA I PASSAGGI A LIVELLO

Contrordine, via Brescia non chiude

Rinviati i lavori per la realizzazione del sottopasso, mentre in via Persico il cantiere prosegue ad oltranza

Contrordine, via Brescia non chiude

Il passaggio a livello di via Brescia

CREMONA - Doveva chiudere il 2 settembre via Brescia e restare ‘interdetta’ alla circolazione sino alla fine di ottobre. Ma l’amministrazione comunale, dopo frenetiche consultazioni con i tecnici del settore lavori pubblici e con la polizia locale, ha fatto retromarcia.

I lavori sono necessari per la realizzazione del sottopasso alla linea ferroviaria Cremona-Mantova e la conseguente eliminazione del passaggio a livello: opera che viene solo rinviata. Ma ci sono altre ragioni oggettive che hanno sconsigliato la chiusura di vai Brescia: visto che è chiusa anche vai Persico ci sarebbe stato un autentico ‘blocco’ della circolazione in una zona molto importante e popolata della città.

Se un cantiere viene rinviato, l’altro invece, che avrebbe dovuto concludersi il 31 agosto, andrà avanti ad oltranza: è quello di via Persico dove, dopo lo spostamento dei sottoservizi, si procederà alla realizzazione del sottopasso ferroviario. E’ il primo dei tre finanziati con 29 milioni che verrà eliminato: il secondo è via Brescia mentre per il sovrappasso di San Felice saranno necessari tempo molto più lunghi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

23 Agosto 2013

Commenti all'articolo

  • Cittá Giurassica

    2014/10/04 - 14:02

    Oggi è il 4 ottobre e i lavori non sono ancora terminati. Penali su appalti pubblici mai vero? Appalti tra l'altro vinti sempre in maniera misteriosa dalla stessa impresa locale.

    Rispondi

  • Alessandro

    2013/08/24 - 10:10

    Fortunatamente, questa volta, ha prevalso il buonsenso.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000