il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Aquaria, la città misteriosa sotto il cantiere del gasdotto

L'agglomerato urbano risalente all'epoca romana potrebbe emergere durante i lavori, se verranno trovati reperti il tracciato dovrà essere modificato

Aquaria, la città misteriosa sotto il cantiere del gasdotto

Il cantiere del metanodotto a Soncino

SONCINO - L’antica città di Aquaria potrebbe emergere dagli scavi avviati a cavallo della via Isengo per la realizzazione del nuovo metanodotto. I reperti rinvenuti tra i territori delle frazioni di Isengo e Gallignano nel recente passato, infatti, hanno confermato la presenza della misteriosa città romana precedente alla fondazione di Soncino.

Anche per questo, la Soprintendente ai beni archeologici della Lombardia, Nicoletta Cecchini, è stata nei giorni scorsi a Soncino, rispondendo all’invito del presidente del Gruppo archeologico Aquaria, Omobono Moro, per un primo sopralluogo nell’area del cantiere. Cecchini ha illustrato al referente locale per la Soprintendenza Moro i criteri operativi. Nel caso specifico, qualora dovessero affiorare dei reperti, il capocantiere ne darà subito avviso, salvo poi concordare (ove proprio necessario) eventuali minime variazioni al tracciato del gasdotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000