il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CHIUSO DA SEI ANNI POTREBBE TORNARE A VIVERE

All'asta la discoteca Xo

Si parte da quasi due milioni di euro, in base al Pgt i 64mila metri quadrati sono aera commerciale

All'asta la discoteca Xo

L'Xo di Cappella Cantone è stato messo all'asta

CAPPELLA CANTONE - Spento e silenzioso dal 2007, l’Xo di Cappella Cantone non è riuscito a resistere alla crisi che ha travolto discoteche e sale da ballo. Eppure, lo storico locale di Oscasale (già Bibendum e prima ancora Diedron), sebbene pignorato da oltre sei anni può ancora tornare a rivivere. La speranza è legata alla vendita all’asta fissata il prossimo 18 settembre alle 14.30: il prezzo base sfiora i due milioni di euro (1 milione e 959mila euro), cifra apparentemente da capogiro ma in realtà nemmeno così astronomica se si considera la volumetria dell’area: 64mila metri quadrati.

L’edificio, strutturato su più piani, comprende piste da ballo, vari angoli bar, locali accessori e servizi, mentre la zona estiva è composta da giardini, arredi, piscine, servizi e tettoie, da un ampio parcheggio per le autovetture e una vasta area verde. Se venisse rilevato, non necessariamente dovrebbe mantenere lo status di discoteca: per il Pgt, quella è area commerciale, quindi utilizzabile, per esempio, per supermercati, concessionarie, megastore.

12 Agosto 2013

Commenti all'articolo

  • simone

    2013/08/13 - 08:08

    Quante serate al mitico Xo! Sarebbe davvero bello che ritornasse "a vivere", sia in estate, con la mega parte esterna (in cui si sono esibiti dj del calibro di Albertino!) e quella interna, con tante piste, bar e altro!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000