il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Persone con problemi psichici circuite per ottenere permessi di soggiorno

Denunciato un egiziano di 40 anni autore di un odioso tentativo di raggiro delle leggi sull'immigrazione

Persone con problemi psichici circuite per ottenere permessi di soggiorno

I carabinieri di Castelleone che hanno sventato la truffa

CASTELLEONE - Si serviva di persone incapaci di intendere e volere per far ottenere il permesso di soggiorno agli extracomunitari. Un ignobile tentativo di aggirare la legge sull’immigrazione sventato dai carabinieri di Castelleone, riusciti a smascherare l’autore del raggiro appena prima che l’operazione si concretizzasse.

L’uomo, un 40enne egiziano domiciliato nel borgo, è stato denunciato per circonvenzione d’incapace e tentata truffa ai danni dello Stato. Stando agli elementi raccolti dai militari, il nordafricano ha avvicinato due persone in difficoltà psichica, una delle quali assistita dai servizi sociali e sotto tutela del Comune, e approfittando della loro ingenuità le ha convinte a firmare delle carte. Documenti che in realtà erano moduli per l’assunzione, compilati per far soggiornare regolarmente in Italia due cittadini stranieri col visto scaduto. Il quarantenne ha di fatto ideato delle inesistenti ditte individuali, intestate alle vittime, ovviamente del tutto ignare dell’operazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

10 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000