il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


RISULTATI DELUDENTI

Città europea dello sport
Costa tanto, ma rende poco

Lo sbandierato indotto turistico non c'è stato

Città europea dello sport
Costa tanto, ma rende poco
«Gli effetti positivi su Cremona saranno molteplici e tali da generare un significativo ritorno di immagine: questo permetterà di incrementare i flussi turistici ed andrà a incidere positivamente sullo sviluppo economico, favorirà la crescita e l’ulteriore qualificazione del sistema sportivo locale, attraverso le attività sportive promosse ed incentivate e attirerà l’attenzione sul nostro territorio». Parole di Marcello Ventura, consigliere comunale con delega allo sport, alla presentazione, al Ponchielli, venerdì 18 gennaio, delle iniziative legate alla nomina di ‘Cremona, città europea dello sport 2013’. Superata la metà del cammino, gli unici ‘flussi’ che si sono incrementati, sono quelli finanziari. Soprattutto in uscita, anche se non sono mancate alcune significative sponsorizzazioni. 

APPROFONDIMENTO E COMMENTI SULL'EDIZIONE IN EDICOLA SABATO 10 AGOSTO

09 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000