il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


A BORGO LORETO

Appartamento carbonizzato

Incendio divampato poco dopo le 16 Evacuate dieci famiglie, due gatti morti soffocati

Appartamento carbonizzato
Spaventose lingue di fuoco dalle finestre

CREMONA - Terrore in via Sardagna, in zona Borgo Loreto, dove ieri è andato distrutto un appartamento Aler al civico 1/A a causa di un incendio, con ogni probabilità innescato da un cortocircuito. Quando sono divampate le fiamme il proprietario non si trovava all'interno della propria abitazione, ma sono soffocati due dei tre gatti che l'uomo accudiva. Si sta cercando il terzo micio: il più piccolo, dal pelo nero con macchie bianche. 

Al momento dell'intervento dei vigili del fuoco, scattato poco dopo le 16, dalle finestre dell'appartamento fuoriuscivano spaventose lingue di fuoco: ad allertare i pompieri è stato un vicino, che ha visto del fumo denso sprigionarsi dall'abitazione. Gli uomini del 115 hanno domato le fiamme non senza difficoltà.

Le dieci famiglie che abitano nella palazzina (per lo più persone anziane) sono state immediatamente evacuate, condotte all'esterno con le mascherine sul volto, per scongiurare possibili intossicazioni. I danni sono enormi: l'abitazione, al piano terra della palazzina, è letteralmente carbonizzata. Gli inquilini sono stati tenuti lontani dallo stabile per una notte, ma dovrebbero tornare nelle proprie case già in giornata.

09 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000