il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CREMONA-MILANO

Dalle corse torride ai viaggi allagati

Pendolari: nuove proteste per il malfunzionamento dei condizionatori

Dalle corse torride ai viaggi allagati
Carrozze e sedili bagnati.
Manfredini (Pd): "Manutenzione pessima"
Costretti a corse torride oppure obbligati a viaggi bagnati: in un modo o nell'altro, i pendolari della tratta Cremona-Milano devono litigare con i condizionatori. Che prima non funzionano e poi perdono acqua allagando i sedili e i corridoi. Le fotografie documentano la condizione delle carrozze sul treno 2650 in partenza per il capoluogo lombardo stamattina alle 7.33. Alessia Manfredini, pendolare e consigliere comunale del Pd, commenta così: "Siamo alle comiche. Quando c'è l'aria condizionata (solo al mattino, ultimamente) si ha l'impressione di essere in celle frigorifere; al pomeriggio, invece, sembra essere in sauna. E oggi, tanto per cambiare, sul treno pareva di essere in un lago con carrozze e sedili bagnati. Mi pare che la manutenzione dei treni sia davvero pessima".

08 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000