il network

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ARRESTATO LO SCORSO MARZO

Tre anni e sei mesi al Lupin delle banche

Il 61enne Filippo Ferraro rapinatore fin dagli Anni '70

Tre anni e sei mesi al Lupin delle banche
Ha patteggiato tre anni e sei mesi di reclusione Filippo Ferraro, il 61enne pluripregiudicato arrestato al casello autostradale di Cremona lo scorso 26 marzo subito dopo aver messo a segno, con due complici, una razzia al Banco Popolare di Vescovato. Ferraro è un vero e proprio specialista delle rapine: una sorta di Arsenio Lupin delle banche, attivo da oltre quarant'anni. Praticamente un personaggio da film: pendolare del crimine e predatore inafferrabile. Fino a quel mezzogiorno di cinque mesi fa.
Era stata un'operazione-lampo quella dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Piacenza con la collaborazione dei colleghi di Cremona. I tre banditi erano arrivati nel Cremonese a bordo di un’Audi A6 nera noleggiata a Torino, con una targa falsa appiccicata con un adesivo.  Messa a segno la rapina in banca - movimenti sicuri, azione rapidissima con taglierino e bottino da oltre 8mila euro - la banda è letteralmente volata al casello autostradale, pronta a rientrare nel capoluogo piemontese col bottino. In quel momento, però, i carabinieri erano già lì ad attenderli: hanno chiuso l'A2, imbottigliato l'auto incriminata e ammenettato i tre a bordo.

08 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000