il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Scompare a Soncino e ricompare a Quinzano

Un 24enne marocchino ha vagato lungo l'Oglio per oltre sei ore, aveva perduto l'orientamento

Scompare a Soncino e ricompare a Quinzano

Le ricerche del 24enne marocchino a Soncino

Un amico che era con lui ha lanciato l'allarme, preoccupazione e mobilitazione, ma per fortuna tutto si è concluso per il meglio

SONCINO - Dato per disperso sulle rive dell’Oglio a Soncino nel tardo pomeriggio di domenica, un ragazzo di 24 anni è ricomparso di notte a Quinzano. Tanto spavento e trambusto per una storia insolita che ha avuto, per fortuna, un lieto fine.

Il giovane, marocchino e residente a Corte de’ Cortesi, si trovava sulla spiaggia vicino all’ex colonia fluviale in compagnia di un amico, un connazionale di Soresina. I due stavano prendendo il sole e cercando refrigerio nella torrida domenica agostana. Il soresinese si è addormentato e al risveglio, intorno alle 17.30, non ha più trovato l’amico. C’erano però ancora l’auto, i vestiti e i documenti. Preoccupato ha chiamato il 112 di Crema che ha poi gatto intervenire i carabinieri di Soncino. A quel punto sono stati allertati anche i vigili del fuoco di Crema e Cremona e la protezioni civile di Soncino, ‘Il Grifone’.

Mentre volontari e forze dell’ordine stavano preparandosi alle ricerche notturne, poco prima della mezzanotte, il marocchino è rispuntato a Quinzano d’Oglio. Il giovane ha spiegato di aver camminato nella boscaglia e di essersi perso. Dopo un lungo tratto a piedi ha incontrato alcuni passanti ed essendo senza cellulare ha fornito loro il numero della sorella. Il 24enne ha poi raccontato quello che era successo ai militari di Soncino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

05 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000