il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


VITA DELLA DIOCESI

Sacerdoti novelli, ecco le destinazioni

Undici provvedimenti vescovili: don Bignami a Picenengo, don Cazzulani a Gadesco, don Barbieri vicario a Sant'Ambrogio

Sacerdoti novelli, ecco le destinazioni
Domenica 4 agosto sono stati resi noti ben undici provvedimenti vescovili riguardanti altrettanti presbiteri della nostra diocesi. Anzitutto sono stati destinati i sacerdoti novelli: don Simone Duchi, originario della parrocchia di "S. Ilario" in Cremona, sarà vicario nella comunità di "S. Michele" in Antegnate; don Stefano Montagna, di Sospiro, andrà nell’unità pastorale di “S. Agata e S. Ilario” in Cremona; don Andrea Lamperti Tornaghi, di San Zeno in Cassano d’Adda, sarà vicario a "S. Bassano" in Pizzighettone, “S. Pietro” e “San Rocco” in Gera di Pizzighettone e “S. Patrizio” in Regona; don Marco Notarangelo, di San Zeno in Cassano d’Adda, è stato inviato nelle parrocchie di “Santo Stefano” e “San Leonardo” in Casalmaggiore. Tutti i decreti sono stati firmati giovedì 1° agosto. Mons. Lafranconi, inoltre, ha nominato: don Bruno Bignami, finora collaboratore parrocchiale a "Sant’Agostino" in città, parroco di “San Bartolomeo” in Picenengo; don Cristino Cazzulani, finora parroco moderatore dell’unità pastorale di “S. Giulia” in Cicognara, “Ss. Filippo e Giacomo” in Cogozzo e “S. Giovanni Battista” in Roncadello, parroco di “S. Marino” in San Marino, “Ss. Gervasio e Protasio” in Gadesco e “Ss. Pietro e Paolo” in Pieve Delmona; don Andrea Barbieri, finora vicario a "San Siro" in Soresina, vicario a “Sant’Ambrogio” in Cremona; don Andrea Piana, finora vicario a “San Vittore” in Agnadello, vicario a “San Siro” in Soresina; don Francesco Cortellini, finora studente a Roma, vicario a “Sant’Abbondio” in Cremona; don Daniele Rossi, finora vicario a “Sant’Ambrogio” in Cremona, vicario a “San Vittore” in Agnadello; don Marco Bosio, finora collaboratore parrocchiale dell’unità pastorale di “S. Giulia” in Cicognara, “Ss. Filippo e Giacomo” in Cogozzo e “S. Giovanni Battista” in Roncadello, vicario nell’unità pastorale di “S. Leonardo” in Vescovato, “S. Bartolomeo apostolo” in Ca’ de Stefani, “S. Ambrogio” in Gabbioneta e “Ss. Martino e Nicola” in Binanuova.

Biografia dei sacerdoti interessati alle nomine

Don Simone Duchi è nato il 29 luglio 1987 a Cremona. Battezzato nella parrocchia di S. Francesco, risiede nella comunità di S. Ilario. Conseguito il diploma presso il liceo linguistico “Beata Vergine” di Cremona, nel 2006 è entrato in Seminario nella classe propedeutica. Durante la formazione ha prestato servizio pastorale nelle comunità di S. Francesco in città, Pieve San Giacomo (2 anni), S. Sebastiano e Vescovato. Per un anno ha animato le attività del Centro diocesano vocazioni. Da diacono ha servito le comunità di Dosimo e Quistro. 
Don Andrea Lamperti Tornaghi è nato a Treviglio il 30 luglio 1983 e risiede nella parrocchia S. Maria Immacolata e San Zeno in Cassano d’Adda. Nel 2002 ha conseguito il diploma di perito chimico-capotecnico presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale “Augusto Righi” di Caravaggio. Nel settembre dello stesso anno si è iscritto al corso di laurea in fisica all’Università degli Studi di Milano e contemporaneamente ha lavorato presso una gelateria artigianale e in seguito in un laboratorio di pasticceria come addetto alla produzione fino al settembre 2006 quando è entrato in Seminario nella classe propedeutica. Negli anni di formazione ha servito le comunità di S. Francesco in città, Pizzighettone, Boschetto (2 anni), Casalbuttano (2 anni). Come diacono ha dato una mano nell’Unità Pastorale di Casalmorano, Barzaniga, Mirabello Ciria, Azzanello e Castelvisconti.
Don Marco Notarangelo è nato il 30 gennaio 1987 a Sesto San Giovanni (MI). È stato battezzato nella parrocchia di S. Giuseppe di Sesto e ora risiede nella comunità di Cassano San Zeno. Nel 2006, dopo aver frequentato il liceo scientifico “Giordano Bruno” a Cassano, è entrato in Seminario nella classe propedeutica. Ha prestato servizio pastorale nelle comunità di San Bernardo in città, Casanova del Morbasco, Roggione (2 anni) e San Sebastiano in città. Per un anno ha animato le attività del CDV. Come diacono è stato assegnato alle comunità di Vicomoscano, Fossacaprara, Casalbellotto e Quattrocase. 
Don Stefano Montagna è nato a Cremona il 22 novembre 1987. Battezzato e residente nella parrocchia di San Siro a Sospiro. Ha frequentato il liceo scientifico “Aselli” di Cremona e nel 2006, una volta conseguito il diploma, è entrato in Seminario nella classe propedeutica. Ha fatto pratica pastorale a San Francesco in città, S. Abbondio (2 anni), e Spinadesco (2 anni). In terza teologia ha animato le attività del CDV. Da diacono ha prestato servizio a Rivarolo Mantovano. 
Don Bruno Bignami è nato a Cremona il 30 ottobre 1969 ed è stato ordinato sacerdote il 18 giugno 1994 mentre risiedeva nella comunità di Regona di Pizzighettone. È stato vicario nella comunità di S. Maria Assunta e San Cristoforo a Viadana (1994-2000), quindi è stato inviato a Roma per perfezionare gli studi teologici (2000-2004). Dopo aver conseguito la laurea in teologia morale è tornato in diocesi dove ha ricoperto l'incarico di: vicerettore del Seminario (2004-2010), responsabile dell'ufficio di pastorale sociale (2004-2005), responsabile diocesano per la formazione spirituale delle ACLI (2004-2005), vicedirettore del Centro pastorale diocesano di Cremona (2004-2011). Dal 2004 è collaboratore parrocchiale a "Sant'Agostino" in città e insegnante in Seminario. Membro del Consiglio presbiterale diocesano dal 2008 è incaricato per la formazione spirituale delle ACLI. Don Bignami oltre a essere presidente della Fondazione Mazzolari di Bozzolo è uno scrittore affermato: al suo attivo diverse pubblicazioni e articoli su tematiche morali e di etica ecologica.
Don Cristino Cazzulani è nato ad Annicco il 24 novembre 1943 ed è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1969 mentre risiedeva a Balbiano di Colturano (MI). È stato vicario a "San Sigismondo" (1969-1976) e a "Cristo Re" (1976-1985) in città. Nel 1985 la nomina a vicario e nel 1987 a parroco della comunità "Cristo Risorto" in Cassano d'Adda. Nel 1998 mons. Nicolini lo scelse come arciprete di "S. Maria Assunta" in Piadena, "Cattedra di S. Pietro in Roma" in Vho di Piadena e "Sant'Eufemia" in Drizzona. Dal 2007 è parroco moderatore dell'unità pastorale comprendente le comunità di “S. Giulia” in Cicognara, “Ss. Filippo e Giacomo” in Cogozzo e “S. Giovanni Battista” in Roncadello.
Don Andrea Barbieri è nato a Cremona il 12 febbraio 1980 ed è stato ordinato sacerdote il 18 giugno 2011. La sua prima Messa l'ha celebrata nella parrocchia di S. Imerio in città. Nell'estate 2011 la nomina a vicario di "San Siro" in Soresina.
Don Andrea Piana è nato a Treviglio il 28 febbraio 1979 ed è stato ordinaro sacerdote l'11 giugno 2005 mentre risiedeva a Mozzanica. Nell'estate 2005 la nomina a vicario di "San Vittore" in Agnadello.
Don Francesco Cortellini è nato a Cremona il 4 luglio 1982 ed è stato ordinato sacerdorte il 14 giugno 2008 mentre risiedeva a Torre de' Picenardi. Nel settembre 2008 è stato inviato a Roma per completare gli studi in teologia dogmatica.
Don Daniele Rossi è nato a Crema il 29 novembre 1976 ed è stato ordinato sacerdote l'11 giugno 2005 mentre risiedeva a Castellone. Nell'estate 2005 la nomina a vicario di "Sant'Ambrogio" in Cremona.
Don Marco Bosio è nato a Soresina l'8 luglio 1979 ed è stato ordinato sacerdote l'11 giugno 2005 mentre risiedeva a Cumignano sul Naviglio. Dal 2005 al 2011 è stato vicario nella parrocchia di S. Maria Assunta in Brignano Gera d'Adda, successivamente è stato nominato collaboratore parrocchiale dell’unità pastorale di “S. Giulia” in Cicognara, “Ss. Filippo e Giacomo” in Cogozzo e “S. Giovanni Battista” in Roncadello.

04 Agosto 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000