il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


NEL PARCHEGGIO DELL'OSPEDALE

Rissa tra venditori abusivi

Due extracomunitari vengono alle mani: intervengono 118 e polizia

Rissa tra venditori abusivi
CREMONA - La presenza dei venditori abusivi nel parcheggio dell'ospedale è da tempo nel mirino delle forze dell'ordine. Nonostante i controlli serrati, in primis da parte della polizia municipale, tra gli stalli del Maggiore l'attività illegale prosegue. Non senza conseguenze. L'episodio di questa mattina ne è conferma: questa volta protagonisti sono proprio due venditori extracomunitari - rispettivamente di 34 e 35 anni - che sono venuti alle mani dopo un'animata discussione. Un litigio sfociato in vera e propria rissa con tanto di intervento del 118: i due litiganti si sono procurati ferite lievi. Dovranno rendere conto dello scoppio di violenza agli agenti della questura, immediatamente accorsi sul posto.

30 Luglio 2013

Commenti all'articolo

  • Andrea

    2013/09/03 - 09:09

    Il vero problema e' che non c'è la volontà di risolvere il problema. Scusate il gioco di parole. Di abusivi e accattoni che girano indisturbati per la città ne abbiamo a flotte. Fino a quando le forze di polizia locale che noi paghiamo con le multe che a loro volta gentilmente ci porgono, cosa vogliamo cambiare...?? A pagare sono sempre quelli, che lavorano e si fanno il mazzo mentre il degrado aumenta inesorabilmente senza possibilità di ritorno....

    Rispondi

  • ROBERTO

    2013/07/30 - 15:03

    come al solito siamo alle solite, se due venditori abusivi hanno avuto il tempo di litigare, e fare qualsiasi altra cosa mi domando che razza di "mirino" abbiano utilizzato le forze dell'ordine.......

    Rispondi

  • alessandra

    2013/07/30 - 14:02

    Scrivo per segnalare l'errore nell'articolo da voi scritto sui "controlli serrati"da parte di polizia municipale e forze dell'ordine! Per 10 giorni sono dovuta andare in ospedale e tutte le mattine ho potuto verificare la presenza ingombrante di questi venditori ambulanti improvvisati parcheggiatori che placcano le persone,le seguono e infastidiscono anche chi parcheggia altrove pur di non aver questo fastidio! Mai viste forze dell'ordine o polizia municipale! In più posso dire di aver chiamato di persona la polizia municipale che non poteva intervenire e sgarbatamentemi ha detto di contattare il 113 se non erro per un intervento immediato...al 113 mi hanno risposto che l'accattonaggio non è vietato in italia(ok) e di parcheggiare tranquillamente che non mi facevano nulla...così ho chiesto se non era vietato vendere prodotti visto che giravano con sacchi di roba è Li allora mi hanno detto che magari avrebbero verificato! Io chiedo questa è sicurezza e controllo??

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000