il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


30 PERSONE ALLONTANATE

Nomadi a Cà de' Somenzi, tensione e sgombero

Intervento di polizia municipale e carabinieri

Nomadi a Cà de' Somenzi, tensione e sgombero
CREMONA - Sabato notte si erano piazzati nel parcheggio esterno di Cà de’ Somenzi, garantendo ai vigili che avrebbero lasciato piazzale Zelioli Lanzini entro le 48 ore di tolleranza previste dal regolamento comunale. Stamattina era il termine ultimo per andarsene. Ma quando, poco dopo le sette, la polizia locale è intervenuta per la verifica, a dispetto della promessa i nomadi e le loro roulottes erano ancora tutti lì. Non sono mancati momenti di tensione: toni accesi, gli uomini della municipale insultati, reazioni sul filo dell’illecito. Morale: il comandante Fabio Sebastiano Germanà Ballarino e il suo vice, Pierluigi Sforza, hanno chiesto rinforzi e ai dieci agenti sul posto se ne sono aggiunti altri sei. Con il supporto dei carabinieri. Dispiegamento di forze sufficiente a calmare gli animi tra i 12 caravan. E alla fine, spagnoli e francesi, una trentina di persone, sono stati allontanati.

30 Luglio 2013

Commenti all'articolo

  • ROBERTO

    2013/07/30 - 15:03

    spero che siano stati accompagnati verso le rispettive frontiere, visto che sono note le nazionalità

    Rispondi

  • alessandra

    2013/07/30 - 14:02

    Finalmente qualcosa di giusto!adesso magari anche nell'area ex foro Boario con l'apertura del ristorante ci saranno più controlli?!

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000