il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Lezioni di autodifesa per le donne

Progetto regionale: via alle iscrizioni

Lezioni di autodifesa per le donne
I corsi tenuti dal Kodokan Cremona
CREMONA - Cremona Città Europea dello Sport si arricchisce di una nuova iniziativa. Nel fitto calendario da tempo predisposto si inserisce ora anche ''Difesa in Rosa''. E’ questo un progetto voluto dalla Giunta regionale, in particolare da Antonio Rossi, assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili, e da Paola Bulbarelli, assessore alle Pari Opportunità. «Non pensiamo di risolvere i problemi in sole otto lezioni – dichiara Cristina Fiorentini, ex campionessa di judo, ideatrice del progetto - ma anzitutto di proporre valori positivi, primo su tutti lo sport all'aria aperta e fornire un supporto all'autostima e alla sicurezza delle donne».
Paola Bulbarelli, presentando l’iniziativa, ha ricordato come la sicurezza dei cittadini, soprattutto delle donne, è uno dei temi centrali di questa giunta regionale. Antonio Rossi, già campione olimpico di canoa, ha messo l'accento su come i valori dello sport, quali rispetto e l'onestà, siano la migliore prevenzione alla violenza. Si tratta di otto lezioni gratuite di auto-difesa per sole donne che si terranno nel prossimo mese di settembre, in parchi o spazi aperti, in 12 capoluoghi lombardi. Saranno coinvolte fino a 1200 donne dai 16 anni in su.
A Cremona i corsi saranno tenuti da istruttori di judo e coordinati dal Kodokan Cremona, presieduto da Andrea Sozzi. I corsi si svolgeranno in un parco pubblico (appena individuato sarà reso noto) a partire da mercoledì 4 settembre 2013. I turni disponibili sono due: lunedì-mercoledì o martedì-giovedì, sempre dalle 18.20 alle 19.20. Le iscrizioni resteranno aperte fino al raggiungimento del numero previsto. Per iscriversi è necessario compilare il modulo sul sito www.difesainrosa.it e spedirlo compilato a kodokancremona@teletu.it, oppure chiamare il numero verde 800.149659 (solo da rete fissa). Si ricorda che è necessario presentare certificato medico. Nell’e-mail specificare la preferenza per il turno di lunedì-mercoledì o martedì-giovedì. Durante la prima lezione sarà distribuita gratuitamente alle iscritte la t-shirt "Difesa in Rosa".

23 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000