il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Tempolibero

Blog


PERRI: UN CAMPANELLO D'ALLARME

Ponchielli, deficit da 450mila euro

Ponchielli, deficit da 450mila euro
Anche il teatro Ponchielli sconta gli effetti della crisi economica. Il consiglio di amministrazione della Fondazione che gestisce il teatro nei giorni scorsi ha approvato il bilancio preventivo che, per il 2013, prevede un deficit di 450mila euro. Un campanello di allarme che suona dopo che il consuntivo 2012 si è chiuso con circa 50mila euro di passività. Due le considerazioni immediate. La prima è che il cda troverà la copertura facendo ricorso al fondo di accantonamento patrimoniale di 735mila euro; la seconda è che, se da un lato la cifra non è di quelle clamorose rispetto a molte realtà analoghe a quella cremonese (anche grazie a successive entrate straordinarie che non hanno potuto essere contabilizzate in bilancio), al tempo stesso il problema non può essere sottovalutato. «C’è stata la riduzione del contributo al Comune, di qualche socio fondatore (che non ha rinnovato) e di qualche socio sostenitore. Il deficit del bilancio previsionale va considerato come un campanello d’allarme: il teatro Ponchielli da sempre rappresenta una struttura che dà prestigio alla città. Bisogna piano piano trovare le risorse, sperare che la crisi passi e ritrovare slancio».commenta il sindaco Oreste Perri, presidente della Fondazione Ponchielli.

APPROFONDIMENTO SULL'EDIZIONE CARTACEA IN EDICOLA LUNEDI' 22 LUGLIO

22 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000