il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Nuove linee degli autobus, il servizio sarà migliorato

Incontro in comune tra le parti in causa dopo le proteste dei cittadini

Nuove linee degli autobus, il servizio sarà migliorato

L'incontro in comune relativo al trasporto pubblico

CREMONA - Non sarà un ritorno al passato, ma la ‘rivisitazione’ del sistema del trasporto pubblico cittadino sarà profonda. E le tante proteste, dai comitati di quartiere agli abituali passeggeri di Km, avranno adeguate risposte. Anche l’informazione su orari e passaggi, sarà migliorata, la validità oraria dei biglietti sarà riconsiderata, i quartieri periferici saranno meglio collegati; i punti di maggior ‘attrazione’, come ospedale, geriatrico, stazione ferroviaria e stazione delle corriere, saranno servizi in modo puntuale.

Questo quanto il Comune ha chiesto a Km durante il lungo incontro, insieme tecnico e politico, avvenuto martedì mattina in sala giunta. Da una parte l’assessore Francesco Zanibelli, con il dirigente del settore mobilità Enrico Bresciani e la collaboratrice Elisa Brigati, dall’altra l’ad di Km Elena Colombo con il direttore della rete Giorgio Lipreri e per l’Ati (le imprese che hanno vinto la gara) Paolo Tamborini. In mezzo il sindaco Oreste Perri, affiancato dal capo di gabinetto Walter Montini.

Km ha risposto che entro una decina di giorni presenterà un pacchetto di proposte che vanno nella direzione richiesta dal Comune e dai cittadini, che sono i destinatari primi del servizio. Sarà un pacchetto articolato, che potrà entrare a pieno regine con l’orario invernale di settembre. I correttivi riguarderanno anche il ‘Prenotabus’ che è sì utile, con 7 mezzi sulla rete, ma che è difficile da ‘intercettare’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

16 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000