il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SOSPIRO

Tasse ferme grazie all'autovelox

Le entrate delle multe consentono di evitare ritocchi di Irpef e Imu

Tasse ferme grazie all'autovelox

L'autovelox fisso sulla via Giuseppina a Longardore

SOSPIRO - Il Comune non aumenta le tasse grazie alle entrate dell’autovelox fisso di Longardore. Niente ritocchi all’Irpef e all’Imu e nessun rincaro alle altre tariffe comunali, nonostante i tagli statali e le ristrettezze economiche. Gli introiti derivanti dalla postazione fissa ammontano a un milione e 100mila euro e sono da divivdere a metà con l'Amministrazione provinciale.

Una bella notizia per i cittadini (meno per gli automobilisti...), emersa nel consiglio comunale convocato nei giorni scorsi per approvare il bilancio di previsione, anche se non bisogna dimenticare l’arrivo della Tares, introdotta a livello nazionale al posto della vecchia tassa rifiuti, che a quanto pare porterà a dei rincari rispetto al passato. Ma nonostante la decisione della giunta di ‘congelare’ le tasse, non mancano le polemiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

15 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000