il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Rubate le cime del pontone di Navigare l'Adda

Forse un dispetto, non è la prima volta che accade: situazione di potenziale pericolo

Rubate le cime del pontone di Navigare l'Adda

Volontari del gruppo Anai mettono in sicurezza il pontone di Navigare l'Adda

PIZZIGHETTONE - Non è chiaro se è più un furto o più un dispetto. In ogni caso è un gesto di una superficialità disarmante. Che rischia oltretutto di generare conseguenze serie. Qualcuno nei giorni scorsi ha rubato le cime al pontone di ‘Navigare l’Adda’, l’imbarcazione più piccola tra quelle del consorzio, ma logisticamente una delle più preziose. Non è la prima volta che gli ormeggi spariscono dalle rive del fiume: è una pessima consuetudine che si rinnova da tempo. Stavolta, però, sono dovuti intervenire gli uomini dell’Anai, perché il rischio, concreto, era che il battello prendesse la corrente e andasse a schiantarsi contro gli scogli della cascata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

14 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000