il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


IL RITROVAMENTO SU UNA SPIAGGIA DEL FIUME OGLIO

Affiora una antica piroga

Cristiano Ghidoni stava navigando sul fiume quando si è imbattuto in quello che poteva sembrare un tronco

Affiora una antica piroga

Cristiano Ghidoni con l'antica piroga

VOLONGO - Sembra un tronco qualsiasi, adagiato in riva all’Oglio insieme agli altri detriti abbandonati dalla piena. Invece è una piroga antica, un’imbarcazione lunga almeno sette metri, ricavata scavando nel tronco di un albero, che secondo qualche esperto potrebbe risalire addirittura all’età del bronzo, o al massimo al medioevo. E’ stata rinvenuta su una spiaggetta di Volongo, sulla sponda opposta rispetto a Villarocca di Pessina Cremonese. Il protagonista del ritrovamento è il 42enne di Isola Dovarese Cristiano Ghidoni, un appassionato del fiume che stava navigando a bordo della sua imbarcazione, quando ha notato il relitto e si è fermato per osservarlo da vicino.

«Ho visto questo tronco ‘vuoto’ e ho intuito potesse trattarsi di una piroga - racconta Ghidoni - così sono tornato con un altro amante dell’Oglio, Fausto Malinverno, che ha confermato la mia impressione iniziale. Non l’abbiamo toccata, è ancora là. Ho deciso di rendere pubblico il ritrovamento nella speranza che la soprintendenza ai Beni archeologici la recuperi per portarla in qualche museo, anche se so che si tratta di un’operazione molto costosa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

12 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000