il network

Venerdì 09 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CORTE DEI CONTI

Caso precari: Comune prosciolto e dipendenti confermati

Respinta la richiesta di danni della Procura

Caso precari: Comune prosciolto e dipendenti confermati
CREMONA - Caso precari: Il Comune ha vinto il ricorso. La Corte dei Conti ha respinto la richiesta di danni da parte della Procura. Tutti prosciolti gli amministratori e i dirigenti e confermate le assunzioni dei 32 dipendenti. Inoltre lo Stato dovrà pagare i 27mila euro di spese legali sostenute dal Comune. 
Tra i ranghi del Comune, ovviamente, il clima è di gioia. Anche perché la formula di assoluzione è piena: i coinvolti  sono stati prosciolti "per assenza di danno erariale e dell'elemento soggettivo della colpa" si legge nelle motivazioni della sentenza.
"Non riesco a crederci: è la fine di un incubo, una liberazione - commenta uno degli ex precari, Francesco Venturini dell'Ufficio Periferie -. Finalmente, dopo dodici anni, ci sentiamo dipendenti comunali a tutti gli effetti".

APPROFONDIMENTO DULL'EDIZIONE CARTACEA IN EDICOLA VENERDI' 12 LUGLIO

11 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000