il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


LA VITTIMA E' MASSIMILIANO PIGNOLI

In auto contro un albero, muore 42enne di Castelleone

Tremendo impatto nella notte sulla Calciana, l'uomo arrivava da Torre Pallavicina

In auto contro un albero, muore 42enne di Castelleone

L'auto dopo lo schianto e Massimiliano Pignoli

PUMENENGO - Si schianta con la sua utilitaria contro un platano che delimita il ciglio della strada sulla strada provinciale Calciana alle porte di Pumenengo: così ha perso la vita l’altra notte, verso l’una di martedì, Massimiliano Pignoli, 42 anni, celibe, operaio idraulico, residente a Castelleone in via Bottesini: a nulla sono valsi i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118 di Bergamo.

Da una prima ricostruzione, pare che l’uomo al volante di una Fiat Punto di colore grigio metallizzato, proveniente da Torre Pallavicina e diretto verso Pumenengo, all’altezza dell’azienda agricola Colombarotto, a circa 200 metri dal cimitero del paese, avrebbe sbandato sulla sua destra affrontando la doppia curva che immette nel centro abitato. In quel tratto la strada è larga circa 6 metri. Sulla sede stradale nessun segno di frenata. L’autovettura di Massimiliano Pignoli è andata a cogliere in pieno un grosso albero di platano, proprio al centro della fanaleria dell’auto. Una botta tremenda, attutita solo parzialmente dalla carrozzeria. Il motore si è spostato verso la cabina di guida.

Cosa ha determinato l’incidente: un malore, l’abbaglio di un automezzo che procedeva nel senso contrario o una fatale disattenzione? Sono gli interrogativi cui dovranno dare una risposta i rilievi dei carabinieri di Romano di Lombardia, titolari della ricostruzione dell’incidente. Nessun testimone era presente sul posto. I funerali si terranno giovedì alle 10 nella chiesa parrocchiale di castelleone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000