il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Truffa porta a porta, quattro casi in poche ore

Una anziana viene alle mani per impedire l'intrusione a due donne

Truffa porta a porta, quattro casi in poche ore

CREMONA - Due tentativi di truffa in zona Po (finti addetti Aem fatti sloggiare da anziani inquilini di una palazzina). Un furto andato a segno in via del Giordano, dove, a casa di un ottuagenario, sono spariti denaro e oggetti d’oro. In via Ottolini un’anziana presa di mira da due donne, con le quali è arrivata alle mani per impedir loro di entrare nella sua abitazione. Lunedì mattina, nell’arco di neanche quattro ore, quattro anziani, due donne e due uomini, sono stati presi di mira da malvienti senza scrupoli che sembrano aver messo Cremona nel mirino, a giudicare dalla recrudescenza di questi reati.

In via Ottolini, intorno alle 10.30, un’anziana di ritorno a casa ha visto una donna muoversi con fare sospetto e salire ai piani superiori. A un tratto ha sentito suonare alla porta e se l’è vista sulla soglia, per chiedergli carta e penna necessari «a lasciare un messaggio a una signora che abita lì e alla quale doveva consegnare del denaro», ha spiegato. A un tratto la situazione è precipitata. E’ sopraggiunta una seconda donna, una complice, più su con gli anni. Di fronte all’insistenza delle due sconosciute, che volevano entrare a tutti i costi, la signora si è vista costretta a resistere agli spintoni delle due donne. Secondi terribili. Per fortuna tutto è finito in fretta, con le due donne che si dileguano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

 

08 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000