il network

Venerdì 02 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SONCINO

Se 'Fido' sporca multe salate ai padroni

Giro di vite sui bisognini dei cani, regole strette e sanzioni, ma anche spazi dedicati

Cani al guinzaglio

SONCINO - Per i suoi bisognini ‘Fido’ dovrà attenersi a regole più strette, o meglio i loro padroni saranno costretti a seguire le norme della nuova ordinanza comunale. Le nuove norme sostituiranno quelle vecchie un po’ datate, e chi non le rispetterà andrà incontro a multe salate, molto più salate di quelle previste finora, si parte dai 25 euro e si arriva a 500.

Il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici, Gabriele Gallina, spiega: «L’ordinanza è stata discussa in giunta, i padroni dei cani dovranno tassativamente raccogliere le deiezioni in un apposito sacchetto con tanto di paletta». Inoltre sarà posizionata una segnaletica ad hoc. In diversi punti del borgo sarà vietato di far entrare i cani nelle aree giochi, frequentate dai bambini. Gli animali dovranno essere sempre tenuti al guinzaglio durante le passeggiate e nei parchi. La giunta però sta pensando anche a qualcosa ‘a favore’ dei cani. «Insieme a tutti questi divieti  si sta pensando, su richiesta dei cittadini, di individuare un’area da adibire al rilascio dei cani. Ma rimarrà anche qui l’obbligo di raccogliere le deiezioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

08 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000