il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


GRUMELLO

Picchiato per il gatto, migliora l'81enne

Botte dopo che il felino era stato sbranato dai cani

Picchiato per il gatto, migliora l'81enne

I cani da caccia che hanno ucciso il gatto

GRUMELLO — Sta meglio e ha trascorso una notte serena e tranquilla E.M., l’81enne colpito sabato mattina con pugni al volto da un 40enne vicino di casa nel cortile del bar Centrale di piazza Caduti. Visto che il quadro clinico non è più preoccupante e le sue condizioni di salute sono decisamente migliorate, lascerà l’ospedale Maggiore di Cremona in questi giorni. ieri il pensionato, intorno alle 7.45, stava dando da mangiare ai tre cani da caccia del nipote che erano liberi in cortile. I segugi, dopo aver sorpreso sul loro territorio il gatto dell’aggressore, lo hanno preso e sbranato. E’ stata questa la molla che ha scatenato la rabbia del 40enne contro l’anziano. La famiglia conferma che sporgerà denuncia.

07 Luglio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000