il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Don Vilmo Realini trasferito a Vailate

Il prete: 'Ho subito accettato, questa è la nostra missione'

Don Vilmo Realini trasferito a Vailate

Don Vimo Realini

PIZZIGHETTONE - Dopo nove anni il parroco don Vilmo Realini lascia la comunità e dopo l’estate andrà Vailate. L’annuncio, inaspettato, è giunto domenica mattina: il parroco di San Bassiano, San Rocco e San Pietro l’ha comunicato ai fedeli durante le funzioni. E’ stato nominato arciprete della parrocchia cremasca dei Santi Pietro e Paolo in sostituzione di don Adelio Buccellé, trasferito a Isola Dovarese, Pessina, Villarocca e Stilo de’ Mariani. Solo la scorsa settimana il vescovo Dante Lafranconi gli ha proposto il nuovo incarico. «Ho subito accettato, questa è la nostra missionei».

Don Vilmo Realini è nato a Cremona il 4 luglio 1956 ed è stato ordinato sacerdote il 21 giugno 1980 mentre risiedeva nella comunità di San Sigismondo. È stato vicario nella parrocchia cittadina di San Sebastiano (1980-1986) e in quella di San Leonardo in Vescovato (1986-1990). Nel giugno 1990 il vescovo Assi lo promosse parroco di San Lorenzo de' Picenardi, quindi nel 1998 mons. Nicolini lo trasferì a Stagno Lombardo. Nel 2004 mons. Lafranconi gli affidò le comunità di San Bassiano, San Pietro e San Rocco di Pizzighettone e nel 2009 quella di San Patrizio in Regona di Pizzighettone. Dal 2008 era vicario della zona pastorale quarta e membro del Consiglio presbiterale diocesano.

30 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000