il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Marmisti, i lavori dopo il calvario

Il cantiere dura da sei anni, una determina assegna le operazioni di completamento degli spazi artigianali e del cavalcavia

Marmisti, i lavori dopo il calvario

Il 'cantiere infinito' dei laboratori dei marmisti davanti al cimitero di Cremona

CREMONA - E’ una determina dirigenziale firmata dal direttore del settore ‘Progettazione e direzione lavori’ del Comune, Ruggero Carletti, ufficializzata lo scorso 21 giugno e pubblicata agli atti, che lascia intravedere la fine di un incubo lungo anni: in quel documento, si assegnano le operazioni di completamento, consolidamento e riqualificazione degli spazi artigianali e commerciali del cavalcavia del cimitero.

Sono state aggiudicate, con una procedura negoziata che contempla una spesa complessiva di 350mila euro, all’impresa Gabe srl di Casalbuttano: importo totale di 219.728 euro (comprensivo degli oneri di sicurezza per 12mila euro), a ribasso del 26,11 per cento su una base di gara di 293mila euro. 

La speranza è che il cantiere infinito possa davvero, finalmente, avviarsi a conclusione. Condizionale d’obbligo, vista la storia di un riassetto, quello dei locali dei marmisti, troppo simile ad un calvario dal finale sempre rinviato. Al punto che, sommando agli stop precedenti l’ultimo stallo dovuto a problemi dell’azienda originariamente incaricata, gli operatori sono in attesa da oltre sei anni.

27 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000