il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


PIZZIGHETTONE

Vandali in azione al parco giochi

Sfasciati panche e tavolo risistemati un mese fa, Barili: 'Ora basta, non li sostituiremo'

Vandali in azione al parco giochi

Tavolo e panche divelti nel parco giochi di Pizzighettone

PIZZIGHETTONE - Tavolo e panche divelti e sfasciati, a terra mozziconi di sigarette e cartacce. La notte brava di qualche vandalo ha lasciato il segno al parco giochi del centro storico e ha  mandato su tutte le furie i genitori che si sono ritrovati la brutta sorpresa, e con loro l’assessore al verde e al patrimonio Sergio Barili. Perché non è la prima volta che il parco dietro al Torrione viene preso di mira dai vandali.

Solo un mese fa era successa la stessa cosa: una mattina le panche e un tavolo erano stati trovati distrutti. Allora il Comune li aveva recuperati, portati da un falegname e fatti aggiustare. «Ma adesso basta. Non possiamo continuamente usare i soldi dei contribuenti per riparare i danni fatti da certa gente».  Alcuni giochi tempo fa sono stati imbrattati con scritte e disegni, spesso si vedono ragazzi ormai grandi salire sui giochi riservati ai più piccoli con il rischio di romperli o danneggiarli. L’anno scorso qualcuno si divertiva pure a rubare le uova alle oche, che nidificano proprio sotto il parco giochi, e ogni anno c’è qualcuno che si ruba (o più semplicemente butta nel fiume) i fiori del ponte Trento e Trieste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

21 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000