il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ALLENAMENTI AL CAMPO SCUOLA

Getto del peso, ragazzino colpito al capo

L'atleta di soli 10 anni ricoverato all'ospedale

Getto del peso, ragazzino colpito al capo

Si stava allenando sulla pista del campo scuola quando, d'improvviso, è stato colpito al capo dal peso lanciato da un atleta. E' un incidente sportivo del tutto fortuito, ma che avrebbe potuto causare conseguenze assai gravi, quello avvenuto poco prima delle 19 presso l'impianto di via Postumia. Il ragazzino (di soli 10 anni) rimasto vittima del lancio svirgolato è un tesserato dello Sci Club Coelli: dopo essere stato centrato - senza neppure avere tempo e modo di rendersi conto di ciò che stava accadendo - è stramazzato al suolo e, per questo, si è reso necessario il ricovero d'urgenza all'ospedale Maggiore. Le sue condizioni, comunque, non desterebbero particolari preoccupazioni. 

La dinamica è quasi fantozziana. Ma c'è poco da scherzare. In una porzione del campo scuola va in scena la seduta di training di una squadra di lanciatori, mentre il resto degli spazi è occupato da una moltitudine di atleti - soprattutto giovani - impegnati nelle rispettive discipline. Quando uno dei gettatori del peso si presenta in pedana e sbaglia completamente il gesto tecnico, il peso schizzato dalla sua mano assume una traiettoria imprevedibile che finisce sciaguratamente sulla testa del malcapitato e inconsapevole ragazzino. Al campo scuola sono attimi di puro spavento. L'arrivo dei sanitari e il successivo trasporto in ospedale ridimensionano la gravità della situazione: per il baby atleta, a quanto pare, solo una gran botta. E una enorme paura.

18 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000