il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Impennata di furti senza precedenti

In provincia +23%, nella città di Cremona +83% in un anno

Impennata di furti senza precedenti
Ma nella classifica della generale relativa ai reati denunciati il nostro territorio è relativamente più 'tranquillo' rispetto a quelli limitrofi
CREMONA - L’impennata dei furti lascia senza parole: da un anno all’altro (2011-2012) quelli nelle abitazioni sono lievitati del 23 per cento a livello provinciale e di oltre l’83 per cento per cento in città. Un incremento che non ha precedenti, neppure a spulciare i dati a ritroso fino alla nascita dello stato unitario. Quanto illustrato negli ultimi mesi dalle cronache e dal tamtam cittadino trova una conferma ufficiale e amarissima nelle statistiche del ministero dell’Interno, rielaborate e presentate da Il Sole-24 Ore. E’ soltanto grazie al calo di alcuni tipi di delitti non ‘predatori’ che l’incremento di tutti i delitti (13.731, una media di quasi 38 al giorno, 3.829 delitti per 100mila abitanti) fa segnare un incremento dello 0,77 per cento.
Cremona infatti secondo questa classifica risulta essere una zona relativamente 'tranquilla'. Il nostro territorio rimane abbondantemente al di sotto della media nazionale (4.699 reati/100mila abitanti, 2.798.868 reati totali e una variazione del +1,30 per cento nel periodo considerato), e rispetto ad alcune province limitrofe e simili per caratteristiche i dati relativi alla sicurezza sono sensibilmente migliori.

Provincia per 100mila abitanti numero totale variazione % 2012/20111
       
14° Parma 5.516 23.762 +4.06
18° Pavia 5.181 27.860 +1.28
22° Brescia 4.980 61.962 -1.08
37° Bergamo 4.339 47.403 +0.95
43° Piacenza 4.066 11.594 -1.90
58° Cremona 3.829 13.731 +0.77
59° Mantova 3.805 15.593 -1.42
68° Lodi 3.647 8.216 +1.12
       
       
       
       
     
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

17 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000