il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Litigio sul lavoro, cerca di investire il collega

Denunciato un 22enne marocchino di Pizzighettone

Litigio sul lavoro, cerca di investire il collega
Prima il litigio con il collega, poi il tentativo di investirlo con l'auto e, infine, il colpo vibrato con un oggetto contundente. Deve rispondere di lesioni personali in concorso e di violenza privata un 22enne marocchino residente a Pizzighettone (Cremona), che, a seguito di un diverbio avvenuto sul posto di lavoro, in una ditta di Ospedaletto Lodigiano, avrebbe cercato di investire volontariamente un collega, un 21enne originario della Costa d’Avorio e residente a Piacenza. Il 22enne marocchino avrebbe poi, insieme a un complice, non meglio identificato, proseguito l’aggressione, raggiungendo l’ivoriano per colpirlo. Il giovane ha riportato ferite guaribili in 4 giorni, mentre l’aggressore è stato denunciato dai carabinieri.

12 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000