il network

Martedì 06 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Lite e spari su un nomade, arrestato giostraio

Lite e spari su un nomade, arrestato giostraio
CREMONA - Arrestato dalla polizia per detenzione e ricettazione di revolver. Con ogni probabilità la pistola con la quale ha esploso alcuni colpi, una decina di giorni fa, mentre si trovava al Villaggio Violino di Brescia, all’indirizzo di un nomade residente nella città della Leonessa. Questa nelle scorse ore la sorte toccata a un giostraio 58enne nato in provincia di Cremona, un uomo che ha alle spalle una lunga serie di precedenti tra i quali tentato omicidio, rapina, sequestro di persona e detenzione illegale di arma.
I fatti si sono verificati lo scorso 22 maggio. Quel giorno, al culmine di una lite, di una resa dei conti a quanto pare innescata da alcune questioni legate alla proprietà di un terreno agricolo, l’uomo ha preso la pistola ed ha esploso i colpi all’indirizzo dello zingaro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

01 Giugno 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000