il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Stop a liti e controversie: arriva il tutor di condominio

Stop a liti e controversie: arriva il tutor di condominio

La presentazione del tutor di condominio

CREMONA - Basta liti nei condomini, basta danneggiamenti nelle cantine, basta telefonate e lunghe attese ai servizi sociali o all’Aler per segnalare disagi e chiedere i necessari interventi. Arrivano gli ‘angeli custodi’ in carne ed ossa, persone preparate e ‘vicine’ agli inquilini che si occuperanno della qualità della vita di chi abita in case di edilizia residenziale pubblica. Sono i ‘tutor di condominio’ questi compagni di viaggio che raccoglieranno proposte e domande; informeranno e orienteranno verso i servizi; faciliteranno l’incontro e lo scambio; valorizzeranno le risorse del vicinato. In sala giunta la presentazione ufficiale dei ‘tutor di condominio’ con l’assessore Luigi Amore, il direttore del settore politiche sociali del comune, Eugenia Grossi; i rappresentanti delle cooperative sociali coinvolte nel progetto e dell’Aler e i sindacati confederali. Il progetto partirà il 1° giugno e i condomini coinvolti nella sperimentazione sono in Largo Pagliari, al Cambonino e a Borgo Loreto. Il Comune spenderà 50 mila euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Maggio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000