il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Mercato, sputi e minacce: abusivi contro gli ambulanti

Mercato, sputi e minacce: abusivi contro gli ambulanti

Vigili urbani impegnati nei controlli al mercato di Cremona

CREMONA - Minacce, sputi e la percezione di un clima pericolosamente invelenito: sta prendendo una piega preoccupante il rancore maturato dai venditori abusivi dopo i ripetuti blitz dei vigili al mercato. Motivo: presumibilmente individuando negli ambulanti i ‘mandanti’ di quei controlli di contrasto al commercio irregolare, alcuni vù-cumprà, lo scorso sabato e prima ancora mercoledì hanno avvicinato diversi operatori nelle vicinanze dei rispettivi banchi insultandoli in maniera palesemente minatoria: «Dobbiamo mangiare tutti, ve la faremo pagare».
A subire l’aggressione, per fortuna solo verbale, degli stranieri, quasi tutti senegalesi, sono stati tre commercianti: «Sappiamo dove abitate...state attenti...razzisti di m...». Uno in particolare, nell’ottica degli extracee ritenuto ‘più colpevole di altri’ forse perché diretto referente di categoria, è stato circondato e fatto oggetto di sputi: «Mi hanno assicurato di sapere dove risiedo con la mia famiglia - conferma - e ho saputo dopo che, in effetti, erano stati da altri colleghi a domandare come mi chiamo e dove abito».
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Maggio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000