il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Addio ad Alessandro Brazzale, il paese stretto alla madre

Addio ad Alessandro Brazzale, il paese stretto alla madre

La bara di Alessandro Brazzale e la madre in lacrime

PESSINA CREMONESE - Lacrime e dolore per l’addio ad Alessandro Brazzale, 43 anni, morto martedì mattina a bordo della sua auto andata a schiantarsi violentemente contro un ‘menalatte’ della Latteria Soresina, sulla via Mantova. La bara di legno chiaro ricoperta di fiori gialli, con sopra il modellino di una Lancia Delta da rally, una delle passioni di Alessandro; sul sagrato e in chiesa, accanto alla mamma Bruna ed ai parenti, tanti amici e conoscenti, accorsi per dargli l’ultimo saluto. E tra i molti presenti c’era anche il 29enne di Drizzona che martedì guidava la cisterna del latte e che non ha potuto far nulla per evitare il violento impatto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Maggio 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000