il network

Domenica 11 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Rapinatore seriale in manette: 25enne e padre di due figli

Rapinatore seriale in manette: 25enne e padre di due figli

Il rapinatore seriale di Soresina 'catturato' dalle telecamere

SORESINA - Arrestato dai carabinieri dopo aver messo a segno tre rapine ai danni di donne anziane, tutte nella cittadina e tutte con identiche modalità e nella stessa fascia oraria. In manette è finito C.A., 25enne soresinese di origini campane e padre di due figli.
Tutto ha inizio a gennaio, con un episodio nel quale l’italiano non c’entra nulla: si tratta della rapina portata a termine da un marocchino che aveva derubato un anziano dopo averlo colpito con una pietra. Cercando - questo è il sospetto degli inquirenti - di inserirsi nella scia di questa vicenda per sviare i sospetti, C.A, mette a segno tre rapine ai danni di altrettante anziane. I colpi si svolgono con identiche modalità (vittima buttata a terra e derubata) tra le 10 e le 11 del mattino.
Il giovane entra in azione sempre travisato con un giubbotto scuro e un cappellino per non farsi riconoscere. I carabinieri, incrociando le riprese di alcun telecamere e altri elementi da loro raccolti, identificano l’uomo. Il pm Saponara chiede l’ordine di custodia per rapina aggravata e il gip Salvini avvalla la richiesta. Le manette ai polsi di C.A. scattano lunedì, tenendo conto del fatto che è padre di due figli, il rapinatore si trova ora ai domiciliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000