il network

Lunedì 21 Maggio 2018

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


ALL'EINAUDI

Si offendono su Facebook, sospese due studentesse

Si offendono su Facebook, sospese due studentesse

Una ragazza accede al proprio profilo Facebook

CREMONA - Messaggi offensivi scambiati su Facebook, poi la lite - iniziata su interent - prosegue in classe coinvolgendo famiglie e docenti. E' accaduto a due ragazze dell'Einaudi: tutto ha inizio dai messaggi scambiati in Facebook sui rispettivi profili delle due studentesse, una di queste di colore. A fare scatenare il caso l’appellativo ‘banana’.
Le due ragazze, che sono state sospese, si confrontano animatamente a scuola e da qui parte il coinvolgimento dei docenti, delle famiglie e del preside. «Abbiamo cercato di non drammatizzare e di ricomporre le relazioni - afferma il preside Carmine Filareto - nessuna in tensione di stampo razzista, le due ragazze si sono chiarite, ma soprattutto hanno potuto capire quanto fuorviante e per nulla virtuale sia la comunicazione nella rete. Sono state le stesse studentesse a richiedere un intervento di carattere disciplinare alla scuola».
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

29 Aprile 2013