il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Incidente, feriti i pazienti
dell'ospedale di Sospiro

Incidente, feriti i pazienti
dell'ospedale di Sospiro

L'incidente sulla via Giuseppina all'altezza di Malagnino

MALAGNINO - Tre mezzi distrutti nello schianto e dieci feriti, tra cui una persona disabile in condizioni gravi. E’ il bilancio dello spaventoso incidente avvenuto nel pomeriggio sulla via Giuseppina, all’incrocio con la strada per Pieve d’Olmi e con quella che porta nel centro abitato di Malagnino.
Ad avere la peggio un 47enne, uno dei cinque ospiti disabili di Fondazione Sospiro che viaggiavano a bordo di un pulmino dell’istituto. All’ospedale Maggiore di Cremona, in condizioni più o meno preoccupanti, sono finite altre dieci persone: gli altri ospiti dell’istituto, le due educatrici che viaggiavano insieme a loro sul pulmino, due ragazze che erano a bordo di una Mitsubishi e una 66enne di Malagnino che viaggiava su una Peugeot insieme al marito 65enne, l’unico ad essere rimasto illeso. 
Lo schianto è avvenuto alle 15. La dinamica dell’incidente è al vaglio della polizia stradale di Casalmaggiore. Il pulmino era guidato dall’educatrice 23enne V.A. e stava viaggiando sulla via Giuseppina in direzione Cremona, mentre la Mitsubishi, condotta dalla 19enne C.T. di Cremona, era proveniente da Pieve d’Olmi. La giovane automobilista, a bordo insieme a un’altra ragazza, si sarebbe immessa sulla via Giuseppina, scontrandosi con il mezzo di Fondazione Sospiro finito poi contro la Peugeot condotta dal 65enne di Malagnino C.G., che era proveniente proprio da Malagnino e al momento dell’impatto era fermo allo stop.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

27 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000