il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Il Cremonese è terra di Ufo

Un disco volante

 

[FIRMA]<MC>PIEVE D’OLMI</MC>[/FIRMA] — Avvistamenti, contatti ravvicinati, strani oggetti volanti non identificati: gli Ufo sono giunti anche a Pieve venerdì sera. Ad ‘accoglierli’ presso la ‘Casa della Cultura’ nell’incontro organizzato dall’associazione culturale ‘Olmo’, un folto pubblico di quasi un centinaio di persone, che hanno seguito attentamente le spiegazioni e le immagini proposte dai tre relatori.
Si tratta di <CF103>Gianpaolo Saccomanno</CF>, collaboratore della rivista X-Times e scrittore, <CF103>Elvio Fiorentini</CF>, curatore del sito ‘soprannaturale.it’ oltre che scrittore e responsabile del Cun (Centro Ufologico Nazionale) per Piacenza e <CF103>Alberto Negri</CF> titolare del sito spaziotesla.it e referente del Cun piacentino. La serata è stata introdotta da <CF103>Mario Carotti</CF>, responsabile del Gruppo Ufologico Cremona. A quanto pare, la nostra Provincia sarebbe un luogo di frequenti avvistamenti e di vivace attività ufologica da sempre, in particolare il caso più eclatante del secolo scorso, ossia l’avvistamento di un disco volante atterrato a Torre de’ Picenardi nel 1954 dal quale sarebbero pure scesi strani esseri alieni. «È importante avere il polso della situazione per non credere che tutto ciò che vediamo siano Ufo», ha sottolineato Fiorentini. «Il fenomeno Ufo esiste. Anche se non esistessero gli Ufo, si tratterebbe comunque di un fenomeno che tocca tutti». Durante la serata alcuni testimoni oculari hanno riportato le loro esperienze di avvistamenti ed incontri ravvicinati con oggetti volanti non identificati.
PIEVE D’OLMI - Avvistamenti, contatti ravvicinati, strani oggetti volanti non identificati: gli Ufo sono giunti anche a Pieve venerdì sera. Ad ‘accoglierli’ presso la ‘Casa della Cultura’ nell’incontro organizzato dall’associazione culturale ‘Olmo’, un folto pubblico di quasi un centinaio di persone, che hanno seguito attentamente le spiegazioni e le immagini proposte dai tre relatori.Si tratta di Gianpaolo Saccomanno, collaboratore della rivista X-Times e scrittore, Elvio Fiorentini, curatore del sito ‘soprannaturale.it’ oltre che scrittore e responsabile del Cun (Centro Ufologico Nazionale) per Piacenza e Alberto Negri titolare del sito spaziotesla.it e referente del Cun piacentino. La serata è stata introdotta da Mario Carotti, responsabile del Gruppo Ufologico Cremona. A quanto pare, la nostra Provincia sarebbe un luogo di frequenti avvistamenti e di vivace attività ufologica da sempre, in particolare il caso più eclatante del secolo scorso, ossia l’avvistamento di un disco volante atterrato a Torre de’ Picenardi nel 1954 dal quale sarebbero pure scesi strani esseri alieni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

21 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000