il network

Sabato 10 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


ARRESTO IN A 21

Con la cocaina sotto il freno

22enne bresciano in manette, scagionato amico cremonese

Con la cocaina sotto il freno

[FIRMA]<MC>CASTELVETRO — Per tagliare la cocaina destinata allo spaccio utilizzava ossi di seppia essiccati,</MC>[/FIRMA] poi nascondeva la droga sotto il freno a mano dell’auto: è finito nei guai così un 22enne bresciano, arrestato dai carabinieri di Monticelli all’uscita del casello autostradale di Castelvetro. Insieme al giovane c’era un 30enne di Cremona, a sua volta finito in manette ma poi scagionato dall’amico: all’udienza di convalida dell’arresto il 22enne si è infatti assunto la piena responsabilità del possesso di stupefacenti, così per il cremonese è scattata solo la segnalazione in prefettura come assuntore di droga.
CASTELVETRO — Per tagliare la cocaina destinata allo spaccio utilizzava ossi di seppia essiccati, poi nascondeva la droga sotto il freno a mano dell’auto: è finito nei guai così un 22enne bresciano, arrestato dai carabinieri di Monticelli all’uscita del casello autostradale di Castelvetro. Insieme al giovane c’era un 30enne di Cremona, a sua volta finito in manette ma poi scagionato dall’amico: all’udienza di convalida dell’arresto il 22enne si è infatti assunto la piena responsabilità del possesso di stupefacenti, così per il cremonese è scattata solo la segnalazione in prefettura come assuntore di droga.

20 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000