il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


SCONTRO SUL QUIRINALE

Pd, Pizzetti: il partito ne esce terremotato

Pd, Pizzetti: il partito ne esce terremotato

Messo in chiaro «d’aver votato Marini, Prodi, Napolitano», Luciano Pizzetti, senatore cremonese del Pd plaude alla rielezione del Capo dello Stato ma non si nasconde che il Napolitano bis non ridimensiosa la crisi del partito, che esce «terremotato» dallo scontro sul Quirinale. «I franchi tiratori sono una dannazione. Discutere e rispettare le decisioni che un partito prender a maggioranza, in modo democratico: io la penso così», dice Pizzetti. Il Paese «non potrà mai essere sufficientemente riconoscente con Napolitano per l’enorme sacrificio che si è caricato sulle spalle. Un sacrificio che Napolitano ha accettato avendo un’idea precisa: riformare in modo radicale il sistema politico italiano e metterlo in sicurezza nell’ambito del consesso internazionale. A dispetto dell’età, Napolitano è il più grande riformista che ci sia». Quanto al Pd, «ne esce terremotato, dovrà ricostruire le proprie ragion d’essere. Il Pd ha perso un’idea di comunità e l’ha persa con i voti contrari a Marini e Prodi nonostante si fosse deciso di sostenerli».
 

20 Aprile 2013

Commenti all'articolo

  • Giorgio

    2013/04/21 - 11:11

    Mi rivolgo direttamente a Pizzetti per porgli una domanda alla quale spero mi voglia rispondere. Apprezzo la sua sincerità quando riconosce di avere votato per Marini,Prodi e Napolitano,ma poi le chiedo altrettanta trasparenza nello spiegarmi come mai anche lui si sia espresso contro il cambiamento chiesto a gran voce dalla base e in generale dagli italiani. Senza tanti giri di parole le chiedo se anche lui approva il comportamento di TRADITORI come D'Alema,Renzi ,Franceschini,Letta,Bindi ecc. E da ieri le confesso ho iniziato a nutrire grossi dubbi anche sulla sincerità di Napolitano. Non mi sembrate più di sinistra,CHE DELUSIONE.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000