il network

Domenica 04 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Auto contro moto, morto il centauro

Auto contro moto, morto il centauro

Incidente a Gazzo: i soccorsi prestati al motociclista

PIEVE SAN GIACOMO - E' morto il centauro 58enne di Longardore di Sospiro. Antonio Baratti non ce l'ha fatta ed è deceduto nella notte. Nel tardo pomeriggio la sua situazione si era aggravata. Il grave incidente stradale si era verificato all’altezza dello svincolo per Gazzo, davanti al bar ‘La Quercia’. Coinvolte la moto, guidata da Antonio Baratti, ed una Golf condotta da F.M, 38enne di Casalbuttano. Ad avere la peggio il centauro sospirese, ricoverato in codice rosso all’ospedale maggiore: nel pomeriggio era stato sottoposto ad un intervento chirurgico Da una prima ricostruzione fatta dai carabinieri sembra che il motociclista venisse da Cicognolo e viaggiasse in direzione di San Salvatore quando all’imbocco del cavalcavia, in corrispondenza dell’incrocio, si è violentemente scontrato con la Volkswagen del giovane di Casalbuttano. La dinamica esatta dello scontro è ancora al vaglio dei carabinieri di Sospiro, intervenuti per fare tutti i rilievi del caso. Lo scontro è stato violentissimo ed il 58enne è stato sbalzato dalla sella, finendo con la testa sotto il ‘muso’ dell’auto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

19 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000