il network

Lunedì 05 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


CRISI IN GIUNTA

"Perri si dimetta"

La nota ufficiale della Lega Nord

"Perri si dimetta"
Intanto si attende la convocazione dell'incontro di maggioranza
"Il sindaco prenda atto del fallimento della sua maggioranza e si dimetta": è il messaggio - chiaro e netto - che la Lega Nord invia al sindaco Oreste Perri a seguito delle turbolenze che continuano ad agitare una giunta entrata in piena crisi a ridosso del periodo pasquale. I lumbard affidano 'l'invito' ad una nota ufficiale. Ecco il documento.
Ora assistiamo anche alle consultazioni dei vari assessori per capire come poter andare avanti, in stile Presidente della Repubblica che cerca una maggioranza per formare un Governo - afferma ironicamente il commissario cittadino della Lega Nord Stefano Borghesi - è palese: questa maggioranza è ormai giunta al capolinea, il sindaco dovrebbe semplicemente prenderne atto e dimettersi". "Siamo al tutti contro tutti - continua Borghesi - come si può pensare di rimediare ad una situazione conflittuale come quella emersa grazie alle dichiarazioni pubbliche dell'assessore Nolli? Accuse gravi e pesanti, assessori definiti incapaci, assessori accusati di violare le leggi. E' impossibile rimediare ed è impossibile fare finta di nulla quindi l'unica strada è quella di andare a casa con un anno di anticipo. Vorremmo evitare che questo clima di tensione e di scontro si protragga fino alla prossima primavera determinando di fatto una paralisi dell'attività amministrativa in un momento così difficile". "Facciamo appello al senso di responsabilità del sindaco e di ciascuno dei componenti di questa maggioranza - conclude Borghesi - ricucire spaccature insanabili e così evidenti è impossibile, per il bene della città dovrebbero ammettere il fallimento della loro azione politica e riconsegnare la parola agli elettori".

Sempre in tema di crisi, va notato come non sia ancora stato convocato l'incontro di maggioranza. Attesa ai massimi livelli per la pre-giunta di oggi.

03 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000