il network

Sabato 03 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Restituita la viola Medicea

La causa civilistica conclusa pacificamente

Restituita la viola Medicea
Lo strumento rubato nel 1981 e ritrovato nel 2006 torna nelle mani del maestro Bianchi
 Era stata rubata dall'auto del maestro Luigi Alberto Bianchi nel parcheggio di piazza Scala a Milano nel 1980 e recuperata dai carabinieri nel fienile di una cascina dell’hinterland milanese nel 2006: oggi la viola Medicea capolavoro dei fratelli Amati è stata restituita al legittimo proprietario. Il preziosissimo strumento è stato conservato a Cremona, nel museo Stradivariano, in attesa della definizione della controversia legale circa la sua legittima proprietà. L’anno successivo al furto, infatti, i Lloyd’s di Londra ne pagarono al proprietario il risarcimento per poi rivendicarne la proprietà. Oggi la causa civilistica si è conclusa pacificamente di fronte al giudice Giulio Borella: il maestro Bianchi è stato rappresentato dai legali Marco Sbrocca e Marco Marianello, il Comune dall'avvocato Enrico Cistriani e la compagnia assicurativa da Benedetta Orsini.

03 Aprile 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000