il network

Giovedì 08 Dicembre 2016

Altre notizie da questa sezione

Blog


Violenza sessuale e rapina, arrestato

Violenza sessuale e rapina, arrestato

CREMONA - Un marocchino arrestato per violenza sessuale e rapina. Accade tutto all’una di notte di venerdì in via Ghinaglia. Una barista 50enne si intrattiene a parlare con un marocchino di 29 anni. Il giovane, immaginando disponibilità da parte della donna, tenta l’approccio. La 50enne reagisce, nasce una collutazione. La reazione della donna è veemente e riesce a divincolarsi. Il marocchino si dà alla fuga, dopo aver portato via il cellulare alla barista. Lo straniero, nel corso della lotta riporta lievi escoriazioni alle mani che si fa medicare al pronto soccorso. La donna, intanto, racconta ai carabinieri l'accaduto e riferisce che il giovane le aveva detto di essere stato fermato il giorno stesso dalla polizia per un controllo. I militari si mettono sulle tracce dell’uomo, indirizzati anche dal riscontro avuto dai poliziotti. Una volta verificata l’identità del marocchino, i carabinieri di quartiere lo intercettano a mezzogiorno in via Bergamo. Lì viene bloccato e arrestato con l’accusa di violenza sessuale e rapina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

30 Marzo 2013

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 1000